Lettera Invito

 13 aprile 2016
 
Oggetto: XVI^ MOSTRA del LIBRO ANTICO e della STAMPA ANTICA. 2.3.4.  SETTEMBRE  2016
Loggiato Gildoni (ex Logge Palazzo Bufalini)CITTA’ DI CASTELLO (PG).
   Gentile Espositore,
abbiamo il piacere  di  comunicarLe che anche quest’anno si svolgerà a Città di Castello la MOSTRA MERCATO DEL LIBRO ANTICO E DELLA STAMPA ANTICA, giunta alla XVI^ EDIZIONE,  e si terrà nei giorni 2.3.4. Settembre 2016.
Tra le molteplici manifestazioni che l’Amministrazione Comunale di Città di Castello sostiene, questa del LIBRO ANTICO, è sicuramente uno degli eventi cui tiene particolarmente per due motivi fondamentali: il primo è per sottolineare come il settore grafico/cartotecnico ed editoriale rappresenta, con il suo elevato livello tecnologico e produttivo una considerevole risorsa economica per il territorio; il secondo per dare conferme di eccellenza qualitativa agli affezionati visitatori bibliofili, grazie al vostro livello ed alle opere che esponete.
La Mostra sarà adeguatamente sostenuta con comunicazioni mirate su media specializzati e culturali oltre ad una massiccia presenza su siti web.
Attività collaterali di alto livello quali conferenze, mostre, iniziative legate alla bibliofilia con testimonial e apprezzati e qualificati docenti completeranno il quadro.
Come consuetudine questa comunicazione viene inviata solamente a coloro che hanno esposto negli ultimi tre anni, che hanno diritto di precedenza alla partecipazione inviando una mail/fax di conferma entro il 31 maggio p.v.  Trascorso tale periodo gli stand verranno assegnati a quanti, nel frattempo, ne avranno fatta richiesta.
Indirizzare conferma a: libroantico@cittadicastello.gov.it o Fax: 075/8557835 .
Per chiarimenti e ulteriori informazioni sono a disposizione Rita Fagiani (075/8529403) e Mario Bastianoni (075/8529346)   ed il Coordinatore e Responsabile Scientifico Giancarlo Mezzetti (338.7125784).
Tante altre informazioni, potrete trovarle sul sito dedicato alla Mostra: www.mostralibroantico.it.
In attesa di una Vs. gradita conferma, porgiamo i nostri più cordiali saluti.
 
Il Presidente
Avv. Fabio Nisi