PROGRAMMA 2017

Venerdì 1 Settembre:
Apertura mostra (orari):

  • riservato operatori commerciali dalle ore 14,00 alle ore 15,00

  • apertura al pubblico ore 15,00

  • chiusura ore 19,30


Sabato 2 settembre:

  • apertura stand: ore 9 Espositori, ore 9,30 Visitatori.

  • Inaugurazione con le Autorità ore 10.

  • chiusura ore 19,30

    Attività collaterali:  
    Palazzo Vitelli a Sant’Egidio › ore 17.00
    CONFERENZA: LA FIGURA DI GIANGIROLAMO DE’ ROSSI PARENTE DEI VITELLI.

    Saluti: Luciano Bacchetta, Sindaco di Città di Castello e Giancarlo Mezzetti,
    Coordinatore Mostra del Libro Antico
    Interventi degli Storici: Guido Perra, Fabio Nisi e Gianluigi Poldi Allaj.
     

Domenica 3 settembre:            

  • apertura stand: ore 9,00 Espositori, ore 9,30 Visitatori.

  • chiusura ore 19,30

    Attività collaterali:
    Palazzo Bufalini › ore 16.30
    Conferenza a cura della Società Bibliografica Toscana
    IL CONVENTO DI SAN GIROLAMO IN CITTÀ DI CASTELLO


    Saluti: Michele Bettarelli, vice sindaco di Città di Castello, Giancarlo Mezzetti,
    Società Bibliografica Toscana, Fabio Nisi, Presidente Associazione
    Palazzo Vitelli a Sant’Egidio, Paolo Tiezzi Maestri, Istituto Valorizzazione
    Abbazie Storiche della Toscana.
    Intervengono: Isabella Gagliardi, Università degli Studi di Firenze,
    Presenza castellana dei Gesuati
    Francesco Rossi, Associazione Idilio dell’Era
    Il Corpus Jesuatorum
    Andrea Czortek, Istituto Teologico di Assisi
    Il beato Giovanni Colombini e i Gesuati nella Città di Castello del ‘300.
     

 

Nel corso della Mostra potranno essere visitate le seguenti strutture:

MUSEO DEL DUOMO
Di grande interesse alcuni codici pergamenacei tra cui la Regola di S.Agostino del XIV sec. e notevolissimo documentola pergamena di Federico Barbarossa (1163)che pone il Vescovo della città ed i Canonici sotto la Sua protezione.
IL LABORATORIO DI RESTAURO “MEMORIE DI CARTA
Sarà visitabile il laboratorio che ha sede a fianco della Mostra ed il Maestro Stefano Mastriforti illustrerà le tecniche principali offrendo gratuitamente consulenza per il restauro di libri e stampe.
TIPOGRAFIA GRIFANI DONATI – MUSEO DELLE ARTI GRAFICHE
Fondata nel 1799 è gestita dall’erede Mastro impressore Gianni Ottaviani. E’ la più antica testimonianza della tradizione tipografica della Città ed uno dei pochi Musei  in attività munito di attrezzature d’epoca.