PROGRAMMA 2019

Venerdì 30 agosto:
Apertura mostra (orari):

  • riservato operatori commerciali dalle ore 14,00 alle ore 15,00

  • apertura al pubblico ore 15,00

  • chiusura ore 19,30
     

Sabato 31 agosto:

  • apertura stand: ore 9 Espositori, ore 9,30 Visitatori.

  • ore 9,30: inaugurazione ufficiale Mostra Libro e Stampa Antica 
    ore 10,30: testimonianza ad illustre mecenate editoria


    a seguire:

    convegno e mostra:
    MANOSCRITTO inedito metà sec. XVI
    di Giovan Girolamo de’ Rossi
    STORIA GENERALE
    commissionata da COSIMO I° de’ MEDICI

      Presentazione trascrizione e mostra originale
      a cura di: Pier Luigi Poldi Allaj, Guido Perra, Fabio Nisi, Giancarlo Mezzetti.
    con la presenza di:
    Autorita' e
    Luciano Bacchetta, Sindaco di Città di Castello
    Fabio Nisi, Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Città di Castello e Presidente dell'Associazione Palazzo Vitelli a Sant'Egidio di Città di Castello
    Paolo Tiezzi Maestri, Presidente Soc. Bibl. Toscana,
    Eugenio Giani, Storico e Presidente Consiglio Regione Toscana.

  • chiusura ore 19,30

     
    Domenica 1 settembre:            

  • apertura stand: ore 9,00 Espositori, ore 9,30 Visitatori.

  • chiusura ore 19,30

    Nel corso della Mostra potranno essere visitate le seguenti strutture:

  • MUSEO DEL DUOMO: Codici esposti di particolare pregio: del sec. XI contenente la Regola di Sant’Agostino; del sec. XIV con i Capitoli di Sant’Antonio e la Pergamena di Federico Barbarossa  (1163) con sigillo autentico, con il quale l’Imperatore riconsegna i beni usurpati  alla ”Canonica Castellana”.
  •  IL LABORATORIO DI RESTAURO “MEMORIE DI CARTA – via Bufalini,  sarà visitabile venerdì 30 agosto ore 15 – 18; sabato 31 agosto e domenica 1 settembre ore 9 – 13. Il Maestro Stefano Mastriforti illustrerà le tecniche principali per il restauro di libri e stampe antiche.
  • TIPOGRAFIA GRIFANI DONATI – MUSEO VIVENTE DELLE ARTI GRAFICHE Fondata nel 1799 è gestita dall’erede Mastro impressore Gianni Ottaviani. E’ la più antica testimonianza della tradizione tipografica della Città ed uno dei pochi Musei  in attività munito di attrezzature d’epoca.
  • MUSEO STORICO STABILIMENTO TIPOGRAFICO PLINIANA Da oltre 100 anni è espressione della meccanizzazione per la composizione tipografica. Disponibili linotype, monotype, perfettamente funzionanti, matrici in alfabetico cirillico.